Elenco preliminare delle proposte per IGF Italia 2019

Elenco preliminare delle proposte per IGF Italia 2019

2 Agosto 2019

Elenco preliminare delle proposte per IGF Italia 2019

Qui il primo elenco delle proposte di sessione accettate dal comitato di programma di IGF Italia 2019.

Il termine per partecipare alle Call for Workshop proposals e Call for Issues è stato prorogato fino al 31 agosto 2019.

Partecipa anche tu!  Qui puoi scaricare in pdf l’Elenco proposte preliminare IGF Italia 2019.

ELENCO PRELIMINARE DELLE PROPOSTE DI SESSIONE ACCETTATE DAL COMITATO DI PROGRAMMA IGF ITALIA 2019 IN DATA 1/8/2019
TITOLO DELLA PROPOSTA PROMOTORE ORGANIZZATORE
AI e diritti: Idee per uno sviluppo responsabile dell’AI Alessandro Mantelero (Politecnico di Torino, Dipartimento di Ingegneria Gestionale e della Produzione) Politecnico di Torino, Dipartimento di Ingegneria Gestionale e della Produzione
Architettura delle piattaforme e diritti fondamentali. Le implicazioni delle tecnologie distribuite Maria Francesca De Tullio Maria Francesca De Tullio, Erica Vaccaro
Big data governance nell’era dell’Intelligenza Artificiale: un lavoro di squadra” Fernanda Faini Fernanda Faini
Blockchain e privacy — regolamento GDPR e altre intersezioni tra tecnologia e diritto  Davide Carboni  Davide Carboni
Cyberbullismo, identità, solitudine e violenza on line: strumenti di tutela e di prevenzione Centro Studi di Informatica Giuridica di Ivrea Torino, associazione attiva dal 2005 Centro Studi di Informatica Giuridica di Ivrea Torino, associazione attiva dal 2005
DNS-over-HTTPS: impatto su privacy, sicurezza e sovranità nazionale  Vittorio Bertola  Vittorio Bertola
Domotica: quando l’Internet of Things entra in casa

6. Organizzatori del workshop:

Aurora Cavo Aurora Cavo e Lavinia Vizzoni
Fidati di me: identità digitale e blockchain  IBM  IBM
 Il lavoro come opportunita’ di inclusione e di affermazione dell’identita: il punto di vista di coloro che offrono idee, progetti e strumenti  IBM  IBM
Il problema delle fake news richiede un progetto paese? Confindustria Digitale – Steering Committee Piattaforme Digitali PA Confindustria Digitale – Steering Committee Piattaforme Digitali PA
Il ruolo della società civile nel governo di Internet: il modello di “Fare Rete” dei nativi digitali da Generazione Y a Generazione Z. Azioni e proposte concrete. Alessia Ciccarello (Generazione Ypsilon) Generazione Ypsilon
Informazione pubblica e cittadinanza digitale: aspetti critici e buone pratiche per cittadini e nuovi cittadini Francesco Romano (CNR IGSG) Istituto di Informatica Giuridica e Sistemi Giudiziari del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-IGSG)
La trasformazione legate alla GIG economy richiedono nuove piattaforme digitali per i diritti e sperimentazione normativa (sandbox).
2
INAIL, INPS IBM
Lo scenario digitale italiano ed europeo tra ritardi, criticità, aspetti problematici e possibili soluzioni. Un caso di studio secondo gli indici DESI. Federica Giaquinta (Internet Society Italia) Osservatorio Giovani e Internet – Internet Society Italia.
Riflessioni ed idee per una nuova sussidiarietà a supporto di un’adozione sistemica delle Linee guida europee sull’AI  Confindustria Digitale – Steering Committee Piattaforme Digitali PA  Confindustria Digitale – Steering Committee Piattaforme Digitali PA
Tutti insieme inclusivamente Federica Imperiale per RISEWISE (RISE Women with disabilities In Social Engagement), progetto europeo H2020, Marie Skłodowska-Curie grant agreement No 690874
http://www.risewiseproject.eu/
1)Università di Genova (www.unige.it); 2) FUNKA (www.funka.com) Azienda svedese ; 3)Manydesigns (https://www.manydesigns.com) Azienda italiana; 4)Architecta https://www.architecta.it/) Società italiana di Architettura dell’Informazione; 5)Fight the Stroke (https://www.fightthestroke.org/) Associazione di promozione sociale.
Quale formazione (digitale) per mettere imprenditori, manager e decisori pubblici in grado di affrontare le sfide – opportunità e minacce – del digitale? Assessorato allo sviluppo economico, commercio e artigianato, ricerca, startup, “lazio creativo” , Lazio Innova, Università Sapienza Andrea Granelli (KANSO)

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami